giovedì 25 aprile 2013

Applicazione perfetta e professionale dello smalto

Ciao a tutte ragazze!
Con la bella stagione tutte abbiamo voglia di smalti colorati che si possano cambiare da un giorno all'altro in base al nostro umore o in base al nostro abbigliamento o perché ci si annoia di tenere sempre lo stesso colore. In questo post vorrei consigliarvi come applicare correttamente uno smalto. Questo sarà molto utile per




farlo durare più a lungo, essere più bello esteticamente e per proteggere l'unghia stessa. Diciamo che sono dei passaggi molto importanti e vanno seguiti punto per punto.

Io ho utilizzato questi 3 smalti non è importante che siano della stessa marca; è importante solo il metodo. Partendo da sinistra troviamo una base della Pupa, uno smalto colorato della Kiko e il top coat de Rimmel.


Step da seguire:
  • BASE: applicare un base per proteggere l'unghia dallo smalto, per evitare di macchiarla con lo smalto colorato, per renderne più facile la rimozione e livellare l'unghia per renderla più uniforme
  • SMALTO COLORATO: applicare una prima passata dello smalto colorato, lasciare asciugare qualche minuto per evitare la formazione di grumi sull'unghia e ripetere l'operazione per assicurarsi che il colore sia intenso, perfetto e per correggere eventuali errori della prima passata; lasciare asciugare completamente lo smalto prima di procedere allo step successivo
  • TOP COAT: stendere il top coat sopra lo smalto perfettamente asciutto per proteggere l'unghia da eventuali scheggiature, renderla più lucida giorno dopo giorno creando una graziosa patina trasparente.
Ecco i miei consigli su come applicare correttamente uno smalto perché purtroppo a volte per la fretta a volte per la stanchezza si omettono dei passaggi che sono invece essenziali come applicare lo smalto colorato in sé. Per avere unghie più belle più a lungo evitando l'uso delle lampade potete seguire questo metodo. In commercio troverete numerose aziende che soddisferanno al meglio le vostre esigenze.

2 commenti:

  1. Anch'io seguo questi tre passaggi ed uso la base ed il top coat (a secondo dell'effetto desiderato, quest'ultimo lo cambio) di Essence.

    RispondiElimina
  2. E' buono quello Essence? non l'ho mai provato...

    RispondiElimina